Gomorra e la forza di raccontare una storia

Quando non mangio biscotti scrivo cose, anche romanzi.

Lascia un commento

Commenta come ospite.

  1. Una serie top. Ci sarebbero un sacco di cose da dire, infiniti spunti. Anche secondo me personaggi studiati e scritti perfettamente… La seconda serie per me diversa dalla prima (giustamente) ma non per questo meno bella. Comunque post molto bello e ben scritto, mi fa piacere averti scoperto recentemente.

  2. A me Gomorra 2 è piaciuta un casino!!! Forse il finale un po’ lento ma dopo che ha ingranato mi ha lasciato sul filo fino alla fine. Secondo il mio punto di vista la migliore serie di sempre. Mi verrebbe voglia di fare degli spoiler ma mi rendo conto che non è giusto…
    Personaggi scritti benissimo… il ‘vizietto’ di Salvatore Conte mi ha lasciato così 😮 … e Scianel? Minchia… Per non parlare di Ciro e Genny…
    Sono curioso di vedere cosa si inventereanno per la terza serie… però penso anche che dovrebbero fermarsi qui per non sproloquiare.

    1. Anche secondo me potrebbero fermarsi, però poi mi chiedo: perché? E’ una cosa fatta bene, con bravi attori, dà lavoro a molte persone, fa parlare: un’altra stagione si può fare, non siamo ancora arrivati al punto di «basta altrimenti poi è beautiful». 😉

      p.s. Salvatore Conte ha trollato tutti!

  3. Le serie televisive sono la nuova letteratura, lo dicono tutti, lo diciamo noi. Non tutte però bisogna ammetterlo. Soprattutto recentemente che l’offerta è ampia, Netflix e Sky producono anche cose che non vale la pena guardare nemmeno dieci minuti. Gomorra? Io il libro di Roberto Saviano non l’ho letto, però questa serie tv è un romanzo contemporaneo duro e crudo, come hai scritto tu tanto merito va a chi lo scrive e chi lo interpreta. La qualità paga sempre.

        1. Visto stasera i primi due episodi: mi piace un sacco. Cast mica male e personaggi molto intriganti. Da seguire

Leggi Successivo

Barra Laterale Scorrevole