Fuori sede

Quando non mangio biscotti scrivo cose, anche romanzi.

Lascia un commento

Commenta come ospite.

  1. L’ho fatto anch’io prima di prendere casa nuova a Roma, ho chiesto a residenti e ragazzi trovati in strada opinioni sul quartiere.

    1. Credo che il tizio (se parliamo dello stesso) si fa gran parte della città con il suo «lapino». Inoltre ha un’estensione vocale degna del miglior Bocelli quindi facilmente udibile da più zone della città contemporaneamente.

Leggi Successivo

Il tram a Palermo

Dieci giorni

Barra Laterale Scorrevole